Procreazione Responsabile (indice)

Evangelium Vitae


«Procreazione
Responsabile»

di Lino Ciccone












INDICE*


1.
Introduzione. Perché ancora oggi questo problema?


La
vera portata del problema


Che cosa è cambiato negli ultimi 25 anni

Uno sguardo d’insieme alla dottrina della Chiesa


Dove
si trova esposta questa dottrina?


Un’impostazione costante

Due livelli nella procreazione responsabile

Due grandi parti nella dottrina della Chiesa

2.
I pilastri fondamentali


L’uomo
e la sua vocazione



Amore e sessualità

La procreazione

Responsabilità

3.
Quanti figli?


La
dottrina del Concilio: «Gaudium et Spes» n. 50


Alcune annotazioni

4.
Ma come comportarsi?


Il principio formulato dal Concilio: «Gaudium
et Spes» n. 50



La conseguente soluzione del problema nella «Humanae
Vitae»:


Continenza periodica e contraccezione a confronto

Argomento di conferma in base alle conseguenze (HV
17)


Sviluppi dottrinali successivi alla «Humanae
Vitae»



Nota
a proposito del dissenso

5.
Una strada che porta in alto


Le difficoltà

Un cammino da percorrere

La legge della gradualità

Famiglia: comunità debole ma perdonata

Un’ultima
obiezione





I DOCUMENTI
DEL MAGISTERO CITATI

GS: Concilio Vaticano
II: Costituzione pastorale «Gaudium et Spes» sulla Chiesa nel mondo contemporaneo
(7 dicembre 1965). Un intero capitolo è dedicato al matrimonio e alla famiglia.

HV: Paolo VI:
Enciclica «Humanae Vitae» (25 luglio 1968). È interamente dedicata
al problema della procreazione responsabile.

FC: Giovanni Paolo
II: Esortazione apostolica post-sinodale «Familiaris Consortio» (22 novembre
1981). Ha per tema i compiti della famiglia cristiana nel mondo di oggi. È
frutto del Sinodo dei Vescovi del 1980 sullo stesso tema.

Testo
tratto da Procreazione Responsabile, Leumann: LDC (mondo Nuovo 144),1994.

prossima