Preghiera di Giovanni Paolo II a san Giuseppe

Ite ad Joseph

Preghiera
di Giovanni Paolo II a san Giuseppe








Beato
l’uomo che non segue il consiglio degli empi, non indugia nella via dei peccatori
e non siede in compagnia degli stolti, ma si compiace della legge del Signore, la
sua legge medita giorno e notte (Sal 1, 1-2).



Bene, servo buono e fedele… prendi parte alla gioia del tuo padrone (Mt 25, 21).



Giuseppe ha sperimentato sia l’amore della verità, cioè il puro amore
di contemplazione della verità divina che irradiava dall’umanità di
Cristo, sia l’esigenza dell’amore, cioè l’amore altrettanto puro del servizio,
richiesto dalla tutela e dallo sviluppo di quella stessa umanità… Oltre
che nella sicura protezione, la Chiesa confida anche nell’insigne esempio di Giuseppe,
un esempio che supera i singoli stati di vita e si propone all’intera comunità
cristiana, quali che siano in essa la condizione e i compiti di ciascun fedele.

Giovanni
Paolo II




O caro San Giuseppe,

amico e protettore di tutti,

custode di Gesù

e di tutti quelli

che invocano il tuo aiuto.

Tu sei grande

perché ottieni da Dio

tutto quello che gli uomini ti chiedono.

Ti prego di accogliere

la mia preghiera:

veglia e custodisci tutte le famiglie

perché vivano l’armonia,

l’unità, la fede,

l’amore che regnava nella Famiglia di Nazareth.

Guarda con tenerezza particolare

le famiglie dei disoccupati,

dona a tutti un lavoro,

affinché con la loro opera

creino un mondo migliore

e diano lode a Dio Creatore.

Ti affido la Chiesa,

in particolare il Papa,

i Vescovi, i Sacerdoti e tutti i Missionari

perché si sentano sostenuti dalla tua paternità.

Chi li può amare più di te, o caro San Giuseppe?

Proteggi tutte le persone consacrate,

perché trovino nella tua obbedienza

e adesione alla volontà di Dio

l’esempio per vivere nel silenzio,

nell’umiltà, nella gioia

e nella missionarietà

la vita di unione con Dio

che le rende felici nel compimento

della divina volontà.

La gioia di sentirsi di Dio è così grande

che non ha paragoni;

solo in Dio si trova tutta la felicità.

San Giuseppe esaudisci la mia preghiera.



Torna
all’indice delle devozioni