Preghiera a San Paolo

Pregate, Pregate, Pregate!


Preghiera a San Paolo

per ottenere lo zelo per l’apostolato

mediante la buona stampa














O gloriosissimo Apostolo
delle genti, S Paolo, che con tanto zelo vi adoperaste per distruggere in Efeso quegli
scritti, che ben conoscevate avrebbero pervertito le menti dei fedeli: vogliate anche
nel presente rivolgere su di noi benigno lo sguardo. Voi vedete come con una stampa
miscredente e senza freno si attenti a rapirci dal cuore il tesoro prezioso della
fede e della illibatezza dei costumi. Illuminate, ve ne preghiamo, o santo Apostolo,
le menti di tanti perversi scrittori, perché desistano finalmente di recar
danno alle anime con le loro ree dottrine e perfide insinuazioni; muovete i loro
cuori a detestare il male che essi fanno all’eletto gregge di Gesù Cristo.
A noi poi impetrate la grazia che, docili sempre alla voce del Santo Padre, non ci
diamo mai alla lettura di libri perversi, ma cerchiamo invece di leggere e per quanto
ci sarà dato, di diffondere quelli che con il loro pascolo salutare aiutino
tutti a promuovere la maggior gloria di Dio, l’esaltazione della sua Chiesa e la
salute delle anime. Così sia. (300 g. o. v. – n. 709).