Lettera agli Amici della Croce (indice)

L'eterna Sapienza

«Lettera
agli Amici della Croce»

di S. Luigi
Maria Grignion de Montfort








Indice


Presentazione

1. Eccellenza dell’associazione «Amici
della Croce» (n. 2)


A. Grandezza del nome « Amici della Croce
» (n. 3)


B. I due partiti (n. 7)

2. La via della perfezione cristiana (n. 13)


A
«Se qualcuno vuol venire dietro a me» (n. 14)


B. «Rinneghi se stesso» (n. 17)

C. «Prenda la sua croce» (n. 18)


1.
Nulla di più necessario (n. 21)



per i peccatori


… per gli amici di Dio

… per i figli di Dio

… per i discepoli di un Dio crocifisso

… per le membra di Gesù Cristo

… per quanti sono templi dello Spirito Santo

Bisogna soffrire come santi…

… o soffrire come dannati

2.
Nulla di più utile e dolce (n. 34)


3. Nulla di più glorioso (n. 35)

D.
«E mi segua» (n. 41)


Non procurarsi le croci

Tener presente il bene del prossimo

Non pretendere di essere come i grandi
santi


Chiedere a Dio la sapienza della croce

Umiliarsi negli errori

Dio umilia per purificarci

Evitare i tranelli dell’orgoglio

Trarre profitto dalle piccole sofferenze

Amare la croce con amore non sensibile

Soffrire qualsiasi croce

Quattro motivi per ben soffrire


a)
Lo sguardo di Dio


b) La mano di Dio

c) Le piaghe e i dolori di Gesù
Cristo crocifisso


d) In alto, il cielo; in basso, l’inferno

Non lamentarsi mai degli altri

Ricevere la croce con riconoscenza

Scegliersi qualche croce







Indice delle opere di S. Luigi di Montfort