La Croce della Sapienza di Poitiers

L'eterna Sapienza


La
Croce della Sapienza
di Poitiers












Nel 1701-1703, il Montfort era cappellano all’Ospedale generale di Poitiers.Là
aveva formato un gruppo di ragazze che radunava regolarmente in un locale da lui
denominato «La Sapienza». Ben presto al gruppo si associano due signorine:
Maria Luisa Trichet, che diverrà la prima superiora generale e confondatrice
delle Figlie della Sapienza col nome di Suor Maria Luisa di Gesù e Caterina
Brunet, più tardi Suor della Concezione. Per quella sua nascente Comunità
il Montfort elabora un programma di vita spirituale incentrato su Gesù Cristo
Sapienza incarnata: rinnegare se stessi e portare la propria croce con Cristo, sotto
la guida della Madonna. Tale programma di vita fu scritto in forma originale e si
gnificativa sulla «Croce di Poitiers» che oggi si trova a Roma nella
Casa generalizia delle Figlie della Sapienza


















Rinunciare

a se stesso

portare

la propria croce

per seguire

Gesù Cristo










SE
VOI ARROSSITE DELLA CROCE DI GESU’ CRISTO

EGLI ARROSSIRA’ DI VOI DAVANTI AL PADRE SUO










Amore
della croce

desiderio

delle croci

disprezzi

dolori

oltraggi

affronti

obbrobri

persecuzioni

umiliazioni

calunnie

malattie

ingiurie

Viva
Gesù

Viva

la sua Croce!

Amore
divino

umiltà

sottomissione

pazienza

obbedienza

intera

pronta

gioiosa

cieca

perseverante






Indice delle opere di S. Luigi di Montfort