Esame circa: GOLOSITÀ

Pregate, Pregate, Pregate!

PRATICA
DELL’ESAME DI COSCIENZA









S.Teresa di Gesù Bambino


“Sono
stata buona, oggi? Il Signore è contento di me?… E gli Angeli, mi voleranno
intorno?”

(S.Teresina all’età di quattro anni, tutte le sere rivolgeva alla sorella
Paolina questa domanda)




II. ITINERARI DI ESAME PARTICOLARE SUGLI OSTACOLI DA SUPERARE

15-
GOLOSITÀ



I Santi e gli autori ascetici sono d’accordo nel considerare la mortificazione
della gola, come l’abc della vita spirituale.


  • Siate
    sobri e vegliate, perché il diavolo vostro avversario, vi gira intorno come
    un leone ruggente (1),

  • Non
    inebriatevi nel vino, nel quale è lussuria; ma siate ripieni di Spirito Santo
    (2).

  • Reprimi
    la gola e facilmente terrai a freno ogni altra inclinazione della carne (3).

  • Accade
    spesso che ci mettiamo a tavola unicamente per sostenere le forze del nostro corpo,
    e che ne usciamo, dopo aver sacrificato qualche cosa alla sensualità (4).

  • Gli
    eccessi della tavola illanguidiscono la vivacità dell’intelligenza e deprimono
    la facoltà dello spirito (5).

  • La sobrietà
    è amica della verginità e nemica della lussuria; mentre l’intemperanza
    fugge la castità e accompagna la vita scostumata (6).

I
ESERCIZIO

1. Ho
mangiato eccessivamente, o con avidità?

2. Ho preso qualcosa, fuori dei pasti comuni, senza necessità e permesso?

3. Ho parlato, o mi solo lamentato del cibo o della bevanda?

4. Ho mancato a qualche prescrizione della santa regola, relativa ai pasti?

5. Ho fatto qualche riflessione sui mali fisici e morali, provocati dall’intemperanza?

II
ESERCIZIO

1. Ho
colto, senza permesso, i frutti all’orto, per me o per altri?

2. Ho ricevuto o conservo cibi o bevande, senza permesso?

3. Sono stato temperante nell’uso delle bevande alcooliche?

4. Durante i pasti, ho ascoltata la lettura di tavola, o mi sono distratto con qualche
buon pensiero?

5. Ho praticato fedelmente i digiuni e le astinenze di obbligo?

NOTE

(1) 1
Pt
5, 8.

(2) Ef 5, 18.

(3) I Imit 19, 4.

(4) S. Greg. l. ult. c. vit.


(5) Ambros.
Serm. de Jejun. 40
.

(6)
Isidor.
l. 1 de S. Bon






PRECEDENTE


INDICE DI

«PRATICA DELL’ESAME DI COSCIENZA»


PROSSIMA