Dell’amore al proprio disprezzo (PER IMPETRARE L’AMORE AL PROPRIO DISPREZZO)

Combattimento spirituale


«DELL’AMORE
AL PROPRIO DISPREZZO»

DEL SERVO DI DIO

P. GIUSEPPE IGNAZIO FRANCHI d’O.












ORAZIONE PER IMPETRAR DAL SIGNORE
L’AMORE AL PROPRIO DISPREZZO








Altissime Deus,
qui de excelso abitaculo tuo humilia respicis, et alta a longe cognoscis, in nomine
dilecti Filii Tui Jesu, infunde cordibis nostris spiritum verae umilitatis, suique
contemptus amorem, ut omni prorsus eliminata superbia, ac radicitus evulsa, eundem
Unigenitum tuum, pro nobis usque ad mortem Crucis humiliatum, et opprobrium hominum
factum, imitantes in terris, exaltari cum ipso meremur in coelis in saecula saeculorum.
Amen
O Dio altissmo,
che dalla tua sublime dimora poni lo sguardo sugli umili per favorirli e per innalzarli,
nel nome del tuo diletto figlio Gesù, infondi nei nostri cuori lo spirito
della vera umiltà e líamore al proprio disprezzo; in modo che, bandita interamente
da noi e divelta sin dalle radici tutta la superbia, imitando in terra lo stesso
tuo Unigenito, umiliato per noi sino alla morte infame di croce, e fatto líobbrobrio
degli uomini, ci rendiamo degni di essere esaltati con lui per sempre nel cielo.
Amen






precedente


Indice di «L’amore al proprio disprezzo»

prossima